Scopri le nostre varietà di prodotti

scroll scroll
produzione primavera / estate
scroll scroll
piante innestate
scroll scroll
peperoncini
scroll scroll
piante aromatiche
  • Timo arancio*

    Pianta aromatica, con fusti ramosi e sottili, dal portamento eretto. Foglie ellittiche, fiori piccoli, lilla pallido, che compaiono dalla fine dell’estate. Cresce bene in tutti i tipi di terreno. Il suo lieve ma caratteristico odore di arancio lo rende assai utilizzato in cucina, dove le foglie essiccate sono usate per insaporire le pietanze o a scopo decorativo.

  • Timo limone*

    Pianta aromatica, con fusti ramosi e sottili, dal portamento eretto. Foglie ellittiche, fiori piccoli, lilla pallido, che compaiono dalla fine dell’estate. Cresce bene in tutti i tipi di terreno. Il suo lieve ma caratteristico odore di limone lo rende assai utilizzato in cucina, dove le foglie essiccate sono usate per insaporire le pietanze o a scopo decorativo.

  • Timo serpillo*

    Pianta aromatica, perenne, con fusti ramosi e sottili, dal portamento prostrato. Foglie ellittiche, fiori piccoli, rosa intenso, che compaiono dalla fine della primavera alla fine dell’estate. Molto utilizzato in campo farmaceutico e cosmetico, trova anche collocazione in cucina, dove le foglie essiccate sono usate per insaporire le pietanze e per preparare tisane efficaci contro la tosse e le difficoltà respiratorie.

  • Timo vulgaris*

    Perenne, alto 25-30 cm, foglie piccole di colore verde scuro, fiorellini bianchi o rosa. Tutta la pianta esalta un forte odore aromatico molto gradevole. I rametti di timo, freschi o secchi, servono da condimento nelle salse, nelle zuppe e nei piatti di carne e pesce. Dalla pianta intera, per distillazione, si estrae una essenza detta “timolo” che viene largamente impiegata in profumeria, liquoreria e in medicina.